Plastico
Il Progetto
Sono poche ormai le città che godono ancora di un buon equilibrio tra densità immobiliare e qualità della vita. Quale miglior strategia per mantenere inalterato questo rapporto, se non riconvertire aree depresse e in stato di abbandono post-industriale per riconsegnarle perfettamente ridisegnate ai cittadini?

L’impegno di FIM Group è sempre stato quello di realizzare insediamenti armonici che si integrassero al meglio nell’ambiente circostante, cercando di valorizzare quelli che fino a oggi erano considerati solamente delle vecchie aree dismesse.

Nelle intenzioni di FIM Group, I Giardini Sospesi dovrebbero essere sinonimo di equilibrio tra un progetto immobiliare dotato delle più moderne tecnologie al servizio degli utenti e il suo insediamento in un perimetro ovattato, circondato da prati e piante che donino agli abitanti del complesso la sensazione di vivere nel bel mezzo di un’oasi verde ma, allo stesso tempo, di avere a disposizione tutti i servizi utili alla comunità come asili, scuole, trasporti, uffici pubblici. E il tutto a due passi dal centro cittadino.